martedì 9 marzo 2010

Le maghe di Oz

Se vi capitasse nella vita di trovarvi a Chiang Mai, vi consigliamo di fare una passeggiata nella città vecchia. All'interno delle mura troverete tanti piccoli templi molto caratteristici e antichi dove è possibile fare anche quattro chiacchiere con i monaci. Nel caldo e nel caos, i giardini dei templi sono un rifugio perfetto. Qui la gente cammina lentamente e parla piano. La sera non è possibile entrare nei templi, ma si può comunque passeggiare nei loro giardini e ammirarli da fuori.
Durante il weekend ci sono stupendi mercatini di prodotti artigianali provenienti da tutta la regione, oltre al Night Bazaar che c'è ogni sera oltre il fiume (si trova di tutto a buoni prezzi, ma c'è troppa confusione per i miei gusti).
La zona di Chiang Mai che più ci è rimasta nel cuore, però, è una strada nella città vecchia dove si trova il carcere femminile. Il quartiere è tranquillo e pieno di alberi ombrosi e dopo aver scarpinato fin qui entriamo nel Prison Shop. Non si tratta solo del negozio dove si vendono i ricami prodotti nel carcere di fronte, ma è anche un centro di massaggi thai. Sono proprio le detenute (quelle arrestate per reati minori o alla fine della pena) a fare i massaggi ai clienti e con questo progetto riescono ad imparare una professione per quando usciranno. Sergio e io ci siamo regalati un'ora a testa di massaggio ai piedi (che comprende le gambe) con tazza di tè a 120 baht, meno di 3 euro. Non è finita. Dopo il massaggio siamo andati a pranzo nel ristorante accanto, sempre gestito dalle ragazze del carcere, e abbiamo mangiato e bevuto benissimo, in un giardino rilassante e profumato. Vi consigliamo vivamente di provare, queste donne sono gentilissime e davvero brave sia nei massaggi che in cucina!
E poi c'era questo:
video

2 commenti:

  1. lo voglio anch'io nel mio balcone! Brandy e Tartufo impazzirebbero!!!
    Charlie Diego Brown

    RispondiElimina
  2. nel carcere femminile hai trovato anche Bridget Jones che ballava "like a virgin" di Madonna?
    :-) :-)

    RispondiElimina